Haifa Group: Pioneering the Future
Benvenuto
Skip Navigation LinksHome Page > Chi siamo > Sustainability > Il rispetto per l’ambiente

Knowledge Center & Community

Clicca per vedere

Il rispetto per l’ambiente

Haifa combatte il riscaldamento globale riducendo le emissioni di gas responsabili dell’effetto serra.
Haifa è all'avanguardia nello sviluppo di Clean Development Mechanism (CDM), meccanismo per la riduzione dell’emissione dei gas in atmosfera.

Il rispetto per l’ambiente

content environmental stewardship Italain

Gli impianti di Haifa aderiscono al Clean Development Mechanism (CDM - Meccanismo di Sviluppo Pulito) al fine di ridurre le emissioni di gas serra. Haifa è stata una delle prime compagnie al mondo ad implementare la propria tecnologia, attraverso un processo approvato e riconosciuto dall’Unione Europea. Il progetto, iniziato nel 2007, prevede una riduzione di 6 milioni di tonnellate in 10 anni.

 

Fino ad oggi, negli impianti di produzione di acido nitrico, sono già stati spesi circa un milione di dollari in tecnologie volte alla riduzione dell’emissione di protossido di azoto (N2O).

 

La compagnia inoltre vende i crediti ottenuti dalla riduzione delle emissioni ad altri stabilimenti, attraverso un sistema di scambio di emissioni globale. Questo sistema è destinato alle industrie impegnate a ridurre le emissioni nei paesi che hanno aderito al protocollo di Kyoto.

Al posto di emettere ossido di azoto, Haifa lo restituisce al processo produttivo

Haifa ha sviluppato un processo innovativo per trasformare le emissioni di ossido di azoto da “problema” a “risorsa”, reimpiegando i fumi ed utilizzandoli come materia grezza. Nell’agosto 2007 questo processo ha ricevuto un riconoscimento ufficiale dall’Unione Europea come “migliore tecnologia disponibile” ed è stato poi adottato da altri impianti di produzione di acido nitrico, sia in Europa che nel resto del mondo. Grazie a questa metodologia, Haifa è stata la prima azienda a rientrare negli standard tedeschi per il rispetto della qualità dell’aria (TA LUFT 2002).

Nei suoi impianti Haifa utilizza gas naturali al posto dei combustibili tradizionali

IHaifa sta introducendo l’utilizzo di gas naturali come fonte di energia per il suo impianto di produzione ad Haifa Bay e per l’impianto del sud di Israele. I gas naturali andranno a sostituire i combustibili tradizionali come i combustibili fossili e il petrolio. L’utilizzo di gas naturali ottimizzerà il dispendio energetico dell’azienda, riducendo in maniera significativa le emissioni di gas serra e di particelle inquinanti.

I prodotti Haifa per un mondo più verde

Il Nitrato Potassico Haifa è utilizzato per lo stoccaggio di energia  termo-solare nelle stazioni elettriche
 
Haifa  è stata tra le prime aziende a commercializzare il Potassio Nitrato per gli impianti solari termici: Haifa-K Solar™. Decine di migliaia di tonnellate di potassio nitrato di prima qualità vengono oggi utilizzate per lo stoccaggio di energia negli impianti elettrici in Spagna, attirando interesse a livello globale. Questa applicazione innovativa per l’uso dell’energia pulita consente di ridurre in maniera significativa il consumo di combustibili fossili.
 
La compagnia sta inoltre installando una centrale elettrica locale che utilizzerà il calore sviluppato durante il processo produttivo per generare elettricità. L’elettricità prodotta verrà poi reimpiegata direttamente in azienda permettendo un’ulteriore riduzione delle emissioni: in questo modo si eviterà la creazione di una lunga linea di trasmissione lungo la costa per collegare la stazione centrale all’impianto.
 
Un efficiente e sostenibile approccio nutrizionale ottimizza l’uso dei concimi speciali: Nutrigation, concimi a rilascio controllato e concimazione fogliare. Questi metodi di applicazione sostenibili forniscono elementi nutritivi alle piante con precisione, in maniera equilibrata, senza lasciare residui nel terreno.

Utilizzando gli esclusivi fertilizzanti Haifa è possibile incrementare l’efficienza nell’uso dei nutrienti, riducendo l’impatto ambientale.

Un corretto approccio per ottenere una nutrizione efficiente è quello di combinare diversi metodi di applicazione: Nutrigation (fertirrigazione), utilizzo di fertilizzanti a cessione controllata e concimazioni fogliari. Queste tre tecniche sono ecologiche: forniscono alla pianta una nutrizione completa e bilanciata senza disperdere residui nel suolo.
 
Un metodo di concimazione efficiente aiuta a trovare un punto di incontro tra la richiesta dell’agricoltura moderna di massimizzare la funzionalità dei concimi utilizzati e la necessità di ridurre l’impatto ambientale dei prodotti mantenendo alte rese produttive.
Mettiti in contatto

Mettiti in contatto

*Nome
*E-mail
*Nazione
*Regione
Telefono
*La tua esperienza
*Sistema di allevamento
*Dimensioni Area
Vuoi aggiungere qualcosa